Viburnum Tinus

8,00

Vaso: 18

Il Viburnum è un genere di piante che appartiene alla famiglia Caprifoliaceae, è originario dell’Europa, America e Asia.
Il viburno tino (Laurotino, Lentaggine) è un folto arbusto sempreverde con foglie verde scuro. Produce fiorellini bianchi alla fine dell’inverno e in primavera. E’ un arbusto compatto che può arrivare ad una altezza di circa 3 metri, e ad un diametro anche di due metri. E’ caratterizzato da foglie ovali e di un bel verde scuro.

Il viburno è pianta duttile in grado di adattarsi a terreni diversi, non tollerando soltanto il ristagno idrico.

Si presta per la creazione di siepe, cresce con successo solo se ha un’esposizione al sole. In mezz’ombra infatti riduce l’intensità di fioritura e produce foglie di dimensioni maggiori. Il Viburno è una pianta rustica, resiste sia al freddo sia alla salinità, non ha particolari esigenze nutritive anche se per un migliore sviluppo è favorito dalla presenza di sostanza organica.
Il viburno può essere coltivato in vaso con facilità, occorre rinvasare ogni tre anni e rinnovare lo strato superficiale del terreno ogni primavera. E’ bene non mettere il sottovaso per favorire lo sgrondo dell’acqua eccedente, che sia piovana o di annaffiatura. Una volta che la pianta raggiunge la dimensione di un metro è opportuno intervenire con tagli di potatura per contenerne la crescita e nel contempo ridurre le radici di un terzo; oppure si può piantare la pianta in piena terra.
Il Viburno è quindi un’ottima pianta da siepe, per fioriere, terrazzi e balconi perfetta sia a scopo decorativo che a scopo protettivo: ripara dal vento, filtra le polveri, attenua i rumori.
Il predilige un terreno acido, fresco, argilloso, fertile e ben drenato.
Il Viburnum si accontenta dell’acqua piovana ma è bene intervenire in caso di lunghi periodi di siccità.
Si concima utilizzando del concime organico ben maturo, da interrare ai piedi della pianta verso la fine dell’inverno e la fine dell’estate; in sostituzione si possono utilizzare concimi granulari a lenta cessione.

I fusti del Viburno sono generalmente molto ramificati quindi sopportano molto bene potature anche drastiche necessarie per mantenere la pianta compatta ed in ordine.
Meglio evitare di potare durante la fioritura.

Difficilmente subisce l’attacco di malattie.

 

Disponibilità: Disponibile

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.